Il progetto Agri Social Network

Il 2 Marzo 2021 ha preso il via formalmente l’attività del Gruppo operativo Agri Social Network, il contratto di rete che riunisce cooperative sociali, imprese agroalimentari, associazioni ed enti di ricerca di rilevanza nazionale nel settore dell’agricoltura sociale finanziato dal Psr dell’Umbria con la misura 16.1. “Il progetto è stato promosso da Confcooperative Umbria e Legacoop Umbria – esordiscono Carlo Di Somma ed Andrea Bernardoni, presidenti del settore della cooperazione sociale delle due Centrali Cooperative – e vede coinvolte le più rilevanti ed innovative cooperative sociali di tipo a) e di tipo b) operanti in Umbria”.

Agri Social Network – Prototipazione di modelli innovativi di business in agricoltura attraverso una rete di cooperazione tra il mondo agricolo, sociale ed istituzionale

Il progetto Agri Social Network, finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria – 2014/2020 Misura 16.1, sviluppa la sperimentazione in ambito agricolo e zootecnico che riguarda le 3 macro-aree di attività principali (come definite dalla L.N. n.141/2015 su agricoltura sociale e dalla Legge Regione Umbria 9 aprile 2015-n.12 Testo unico in materia di agricoltura):
  1. Inserimento Lavorativo (IL);
  2. Percorsi Terapeutici e Riabilitativi (PTR);
  3. Percorsi Educativi e Formativi (PEF).
Tale sperimentazione e prototipizzazione è funzionale per l’implementazione di modelli di imprese agricole sociali in ogni macro area, valorizzando i servizi insieme ai prodotti. Proprio per questo il progetto propone anche una definizione del processo di standardizzazione e certificabilità dei prodotti da agricoltura sociale. La sperimentazione in ambito agricolo prevede la progettazione e la realizzazione di processi produttivi delle attività orticole, frutticole, cerealicole, zootecniche più funzionali alle caratteristiche strutturali e produttive delle aziende agricole nonché all’inclusione lavorativa di persone con disabilità, ai percorsi terapeutici e riabilitativi, ai percorsi educativi e formativi. La sperimentazione in ambito agricolo è supportata dalla sperimentazione in ambito sociale in termini di definizione della domanda, degli strumenti di welfare di matrice agricola, con un focus su la cooperazione sociale agricola e sanità. Saranno formulati modelli sociali per le tre macroaree individuate :(IL), (PTR), (PEF), e valutato l’impatto socio-economico di tali modelli sociali in agricoltura e della capacità inclusiva e delle competenze espresse. Fino a definire un processo di standardizzazione e accreditamento dei servizi socio-sanitari connessi all’agricoltura sociale.
Tags: No tags

Comments are closed.